Acetilcisteina
Di medicina (del 17/09/2007 @ 22:07:19, in Lettera A, visto n. 16067 volte)
L’acetilcisteina è una variante N-acetilata dell’amminoacido cisteina. Svolge un'attività antiossidante e mucolitica. Può avere anche proprietà epatoprotettrice e antiapoptosica. Come farmaco, viene utilizzato soprattutto come mucolitico espettorante e in caso di deficit lacrimale. In caso di sovradosaggio da paracetamolo, viene utilizzato per evitare l'insorgere di un'epatite fulminante.