Onicofagia
Di dr.psico (del 08/07/2007 @ 11:31:36, in Lettera O, visto n. 1024 volte)
Abitudine di rosicchiarsi l'orlo delle unghie. Spesso è un comportamento legato a uno stato d'ansia o ad un sentimento di aggressività/rabbia che si dirige verso se stessi piuttosto che verso l'esterno. Si riscontra a qualsiasi età a partire dalla seconda infanzia. E'la manifestazione visiva di un disagio sviluppato nell'ambito familiare, che può andare dalla banale nascita di un fratellino o sorellina che sembra assorbire le cure dei genitori ad una situazione più grave come continui litigi, ad esempio, ai quali il bambino è costretto suo malgrado ad assistere. Può essere anche paragonabile al bisogno del bambino di avere dei punti fermi, non a caso legati anch'essi all'oralità, come succhiarsi il pollice o il ciuccio.