Omofobia interiorizzata
Di dr.psico (del 08/07/2007 @ 11:26:28, in Lettera O, visto n. 1041 volte)
L’omofobia interiorizzata è l’accettazione conscia o inconscia da parte di gay e lesbiche di tutti i pregiudizi, le etichette negative e gli atteggiamenti discriminatori, citati sopra, di cui essi stessi sono vittime. Spesso si accompagna ad eterosessismo, l’assunzione che il mondo sia e debba essere esclusivamente eterosessuale.