Tubercolinoreazione
Di riccardo (del 06/05/2014 @ 16:32:55, in Lettera T, visto n. 539 volte)
Prova diagnostica consistente nell'iniettare tubercolina nei soggetti immunizzati. La tubercolinoreazione può essere provocata con tecniche diverse. Il metodo classico e più sensibile è l'intradermoreazione alla Mantoux che consiste nell'iniettare l'estratto al disotto dell epidermide. Il test per multipunture Tine-test per la sua semplicità esecutiva è il più usato; ci si serve di un dischetto metallico con quattro punte sporgenti ricoperte di tubercolina il dischetto viene compresso sulla faccia interna dell'avambraccio la reazione si valuta dopo 72 ore ed e positiva se si ha la comparsa di indurimento intorno ad almeno due o tre punte. La positività del test non è indizio di malattia in atto ma solo dell'avvenuto contatto del soggetto con il micobatterio.