Pachimetria
Di riccardo (del 29/04/2014 @ 11:47:09, in Lettera P, visto n. 454 volte)
Si tratta della misurazione, con varie modalità, dello spessore della cornea ovvero del tessuto trasparente anteriore dell’occhio. E’ di fondamentale importanza nella preparazione alla chirurgia refrattiva, in particolare alla PRK e alla LASIK. La misurazione viene effettuato tramite uno strumento, che di solito funziona tramite ultrasuoni, chiamato pachimetro. La pachimetria può essere a contatto (richiede un collirio anestetico) o non a contatto.