Timostimolina.
Di riccardo (del 11/03/2014 @ 17:56:09, in Lettera T, visto n. 655 volte)
Farmaco costituito da un complesso ormonale estratto dal timo di bovino, con azione stimolante e regolatrice della risposta immunitaria cellulare. ╚ impiegato negli stati di immunodeficienza (gravi infezioni virali, infezioni sovrapposte a tumori). Può determinare dolore nella sede di iniezione e casi di orticaria, curabili con la contemporanea somministrazione di cortisonici.