Elettrofisiologėa
Di riccardo (del 03/03/2014 @ 12:37:52, in Lettera E, visto n. 506 volte)
Branca della fisiologia che si occupa dei rapporti esistenti tra elettricità e materia vivente, specialmente dei fenomeni elettrici che hanno origine e sede nelle cellule e nei tessuti animali o vegetali, nonché la diversa reattività delle strutture viventi all'azione della corrente elettrica. La realizzazione di apparecchiature elettriche ed elettroniche ha consentito di eseguire indagini che hanno favorito una interpretazione soddisfacente di molti processi fisiologici, in particolar modo di quelli connessi con l'attività di nervi e muscoli. A queste conoscenze sono collegati l'uso di pace-makers cardiaci, la registrazione a fini diagnostici dell'attività elettrica del cuore (elettrocardiografia), dei muscoli volontari e involontari (elettromiografia), del cervello (elettroencefalografia), della retina (elettroretinografia) ecc.