Tenalgėa.
Di riccardo (del 28/02/2014 @ 12:26:38, in Lettera T, visto n. 516 volte)
Dolore da sovraccarico localizzato a un tendine, quasi sempre dovuto a un processo infiammatorio (tendinite e peritendinite) con conseguente limitazione dei movimenti dell'articolazione o del segmento di arto interessato. Si presenta localizzato nella sede interessata, è aumentato dalla pressione locale, causa una limitazione funzionale, talora si accompagna a tumefazioni del sottocutaneo e migliora marcatamente con il riposo. Quando è molto forte sono coinvolti anche i muscoli che reagiscono facendo assumere al paziente un atteggiamento antalgico. Il trattamento è di tipo integrato e può prevedere un approccio medico, con antinfiammatori, fisioterapico e talora chirurgico in ambito ortopedico.