Temperatura corpòrea.
Di riccardo (del 28/02/2014 @ 12:15:13, in Lettera T, visto n. 538 volte)
La temperatura dell'organismo dipendente da un equilibrio fra la quantità di calore prodotta in esso e la quantità di calore dispersa. La temperatura corpòrea media rettale è di 37,2 °C, quella ascellare di 36,9 °C, quella orale di 36,85 °C. Intorno a questi valori possono verificarsi delle oscillazioni nei diversi individui; è considerata patologica una temperatura corpòrea rettale superiore a 37,5 °C. Le variazioni giornaliere della temperatura corpòrea sono presumibilmente in rapporto con il ritmo dell'increzione ormonale, con le variazioni dello stato di attività, con l'ingestione di cibo ecc. (vedi anche termoregolazione).