Taenia saginata.
Di riccardo (del 25/02/2014 @ 15:20:51, in Lettera T, visto n. 443 volte)
Verme platelminta cestode, lungo da 2 a 10 m; nella forma adulta provoca la teniasi. ╚ presente principalmente nell'intestino umano ma può anche trovarsi all'interno di quello animale. Presenta un corpo più o meno segmentato, in proglottidi, che si originano a partire dalla porzione cefalica per un processo di proliferazione cellulare. Il suo ciclo vitale dura all'incirca 8 anni. Esso si svolge principalmente tra l'uomo, che svolge il ruolo di ospite definitivo e nel quale si ritrovano i parassiti adulti, e il bovino, che svolge il ruolo di ospite intermedio e nel quale si ritrovano le larve incistate preferenzialmente a livello del muscolo e del sistema nervoso centrale. A livello terapico esistono antielmintici specifici che eliminano facilmente l'infestazione.