Tachipnea transitoria del neonato
Di riccardo (del 25/02/2014 @ 15:13:30, in Lettera T, visto n. 1111 volte)
Definita anche sindrome del polmone umido neonatale, è un disturbo respiratorio del neonato che colpisce prevalentemente i nati con intervento o comunque prematuri, fattore di rischio costituisce la presenza di diabete nella madre. Fra i sintomi e i segni clinici ritroviamo respirazione accelerata, cianosi. Il trattamento consiste nella somministrazione di ossigeno, nei casi più gravi occorre una ventilazione meccanica, dopo pochi giorni dalla nascita solitamente si normalizza la situazione.