Eccitazione
Di riccardo (del 24/02/2014 @ 17:17:08, in Lettera E, visto n. 479 volte)
Aumento dell'attività psicomotoria, che si manifesta attraverso agitazione motoria più o meno marcata, alterazioni del pensiero e dell'affettività. Le espressioni dell'eccitazione (che può essere di grado diverso) vanno da uno stato di irrequietezza (nel caso di forme più lievi) a un'iperattività spiccata associata a difficoltà a controllare le tensioni interne soggettive. Stati di eccitazione si possono anche riscontrare in condizioni normali in relazione a stati emotivi momentanei, ma l'eccitazione può essere un sintomo che si manifesta in diverse condizioni patologiche: stati ansiosi, schizofrenia (stereotipie, manierismi, impulsi incontrollati ecc.), stati confusionali (alcolismo, sindromi psicorganiche ecc.).