Safenectomìa
Di riccardo (del 24/01/2014 @ 17:04:49, in Lettera S, visto n. 521 volte)
Intervento chirurgico di asportazione delle vene grande o piccola safena (più spesso della grande), totale o solo di particolari segmenti. Viene attuata nei casi di grosse varici con deficit venoso, complicate da tromboflebiti ricorrenti, linfangiti, ulcere, soprattutto nel momento in cui si sia dimostrato inefficace l'uso di fasce o bende elastiche e le cure mediche generali o locali.