Oxolìnico, àcido.
Di riccardo (del 19/11/2013 @ 18:26:07, in Lettera O, visto n. 644 volte)
Farmaco chemioterapico, impiegato nelle infezioni delle vie urinarie. Ha la stessa azione dell'acido nalidissico, ma è meglio tollerato a livello gastrico; presenta uguali effetti collaterali e precauzioni d'uso.