Opportunistici.
Di dr.ssa Anna Carderi (del 12/11/2013 @ 16:10:51, in Lettera O, visto n. 549 volte)
Batteri, virus o protozoi normalmente non patogeni. Sono in grado di provocare infezioni solo in seguito alla caduta delle difese immunitarie, come avviene nell'AIDS. Prototipo di patogeno opportunistico è lo Pneumocistis carinii.