Onirismo.
Di dr.ssa Anna Carderi (del 12/11/2013 @ 15:27:51, in Lettera O, visto n. 498 volte)
Disturbo della coscienza caratterizzato da fenomeni deliranti e allucinatori di tipo visivo con ricca e mutevole produzione fantastica. Il soggetto vive in uno stato simile al sogno, con difficoltà a distinguere tra reale e immaginario, ma la percezione della realtà permane e l'orientamento nel tempo e nello spazio è abbastanza conservato. La componente affettiva è più o meno adeguata e si accompagnano all'esperienza onirica manifestazioni comportamentali .