Omocisteina.
Di riccardo (del 05/11/2013 @ 18:03:21, in Lettera O, visto n. 597 volte)
L'omocisteina è un metabolita dell'aminoacido metionina. Recenti studi hanno confermato che un aumento di omocisteina nel sangue è un importante fattore di rischio per malattie cardiovascolari (infarto miocardio, ictus), e forse anche per la malattia di Alzheimer. Il tasso di omocisteina nel sangue aumenta in presenza di una carenza di vitamine come acido folico e vitamina B12 per cui si raccomanda una dieta ricca di questi principi vitaminici specialmente nelle persone anziane.