Ciclamato.
Di riccardo (del 24/10/2013 @ 12:35:26, in Lettera C, visto n. 660 volte)
Sostanza dolcificante 30 volte superiore a quello dello zucchero. Trova impiego nell'alimentazione dei diabetici come sostituente della saccarina o in associazione con essa, rispetto alla quale ha sapore più gradevole. ╚ stata avanzata l'ipotesi di una possibile attività cancerogena.