Cellulite (infiammazione).
Di riccardo (del 22/10/2013 @ 16:51:57, in Lettera C, visto n. 483 volte)
Infiammazione circoscritta dei tessuti connettivi interstiziali di origine infettiva (stafilococco, streptococco, gonococco ecc.), con tendenza alla diffusione. Questa è dovuta principalmente alla virulenza del germe patogeno e, a volte, a traumi continuati o alla diminuita resistenza dell'organismo. La cellulite può localizzarsi alla cute, nel sottocutaneo e nei tessuti più profondi. Tra le forme più frequenti: la cellulite cervicale diffusa, la cellulite orbitaria, la cellulite perivescicale.