Callýfugo.
Di riccardo (del 15/10/2013 @ 15:56:06, in Lettera C, visto n. 497 volte)
Preparazione farmaceutica (liquida,in pomata,in cerotto) usata per estirpare calli cutanei. Contiene in genere sostanze cheratolitiche (acido salicilico, acido cloracetico), che rammolliscono il callo e ne rendono facile l'asportazione.