Mutismo
Di medicinasalute (del 27/06/2012 @ 22:56:35, in Lettera M, visto n. 511 volte)
Termine usato per indicare la mancata acquisizione del patrimonio verbale, a causa di sordità congenita o acquisita nei primi anni di vita, sordomutismo, o a causa di patologie o malformazioni che inibiscono la fonazione, pur con la conservazione dell'udito. Il mutismo dovuto a sordità congenita può essere superato attraverso speciali lezioni di logopedia, solo se l'apparato fonatorio è integro