ocratossina A
Di medicinasalute (del 11/04/2012 @ 20:31:49, in Lettera O, visto n. 538 volte)
Micotossina liberata da diversi funghi come Aspergillus ochraceus e Penicillium verrucosum; provoca la ocratossicosi, a cui è soggetto il bestiame, soprattutto i polli, che mangiano chicchi di cereali o di altro cibo contaminato. Nell'uomo è conosciuta soprattutto nei Balcani e, questa tossina, provoca una forma di nefropatia.