occlusione intestinale
Di medicinasalute (del 10/04/2012 @ 20:44:52, in Lettera O, visto n. 622 volte)
stato patologico in cui si ha l’interruzione del normale flusso dei contenuti intestinali all’interno del tubo digerente. Si ha una forma acuta ed una cronica. La forma acuta può essere causata da tumore, calcoli intestinali, aderenze, volvolo, intussuscezione, corpi estranei e viene colpito generalmente l'intestino tenue, è caratterizzato da dolore intenso localizzato, vomito, stipsi, distensione dell'addome. La forma cronica colpisce l'intestino crasso e si manifesta con stipsi progressiva, dolore intenso e sintomi acuti; causata da ascesso, infiammazione, tumore, stipsi, peritonite cronica