Meibomite
Di bob (del 26/01/2012 @ 10:33:57, in Lettera M, visto n. 2359 volte)
Infiammazione delle ghiandole di Meibomio, situate nelle palpebre e deputate a produrre la frazione grassa delle lacrime. In caso di meibomite, il liquido lacrimale tende a evaporare rapidamente. I sintomi si manifestano con irritazione e dolore oculare, accompagnate da sensazione di corpo estraneo costante. In casi gravi si possono avere disepitelizzazione e ulcere corneali con limitazione della funzione visiva. La terapia si basa su l’assunzione di antibiotici e liquidi sostitutivi delle lacrime.