Mastectomia radicale, secondo Halstead
Di bob (del 19/01/2012 @ 16:19:01, in Lettera M, visto n. 763 volte)
Intervento che comprende l’asportazione della ghiandola mammaria con i muscoli piccolo e grande pettorale e i linfonodi ascellari. Essendo nato per la necessità di asportare tumori voluminosi, risulta necessariamente aggressivo anche se fortemente mutilante.