Urina
Di bob (del 13/01/2012 @ 11:55:32, in Lettera U, visto n. 806 volte)
Liquido prodotto dall’escrezione del rene attraverso il quale vengono eliminati dall'organismo i prodotti metabolici. L’atto con cui le urine vengono emesse viene detta minzione. La quantità eliminata giornalmente, viene detta diuresi e si aggira sui 1500 ml, ma questo valore può variare in base al tipo di alimentazione, alla quantità di liquidi introdotti, all’entità della sudorazione. L’urina è una soluzione composta per il 95% di acqua, e per la quota rimanente di diverse sostanze organiche e inorganiche. In un uomo sano, l’urina è un liquido limpido, atossico, incolore in condizioni normali e giallo paglierino nelle urine concentrate. Il valore del pH varia tra 4,4 e 8, e in presenza di valori al di sopra della media si è in presenza di alcalosi, al di sotto, invece, si presenta acidosi. Una persona adulta produce giornalmente, in media, una quantità di urine compresa fra di 500 ml e 2500 ml e generalmente si parla di oliguria, poliuria, rispettivamente per quantità inferiori e superiori alla media.