Ureterectomia
Di Admin (del 12/01/2012 @ 13:06:12, in Lettera U, visto n. 2193 volte)
In chirurgia, asportazione totale o parziale dell’uretere. Si ricorre a questo intervento in presenza di affezioni di diversa natura dell’uretere. La via urinaria interrotta dall’ureterectomia viene ripristinata con una anastomosi termino-terminale tra i due monconi ureterali sani, o attraverso il reimpianto dell’uretere. In questo caso, si può confezionare chirurgicamente una neovescica utilizzando, per esempio, un’ansa duplicata di intestino tenue. L’ureterectomia è parte di un intervento demolitore più esteso che interessa parte o tutto l’organo, il rene e parte della vescica.