malattia da accumulo di esteri del colesterolo
Di medicinasalute (del 28/11/2011 @ 15:27:32, in Lettera M, visto n. 627 volte)
Patologia congenita su base autosomica recessiva, causata da una carenza di lipasi acida lisosomiale. I suoi sintomi sono i seguenti: grave forma di aterosclerosi a insorgenza precoce e presenza di accumuli di triacilgliceroli ed esteri del colesterolo in vari tessuti, tra cui il fegato. E’ diagnosticata nell'adulto.