Maduromicosi
Di salute (del 24/11/2011 @ 15:51:02, in Lettera M, visto n. 786 volte)
si tratta di una malattia cronica, conosciuta anche come micetoma o piede di Madura (dalla città di Madura, in Indonesia), causata da infezione fungina (generi Nocardia, Indiella, Madurella ecc.), endemica nelle regioni tropicali o subtropicali dell'Asia e più frequente in quei soggetti che camminano a piedi scalzi. I miceti entrano in contatto con l’organismo attraverso piccole lesioni (prodotte da spine, frammenti vegetali ecc.), specie nei piedi, causando tumefazione locale con flogosi granulomatosa dei tessuti, decalcificazione delle ossa, emissione di fistole con fuoriuscita di pus contenente, a seconda della specie di micelio, granuli gialli, neri o rossi noti come “granuli di zolfo”. Analizzando la cultura di pus o tramite biopsia si ha la diagnosi. La terapia è il drenaggio chirurgico e la somministrazione di antibiotici.