Femorale, arteria
Di Viola Sinismagli (del 11/03/2011 @ 11:47:48, in Lettera F, visto n. 745 volte)
Grande vaso sanguifero arterioso che deriva dall'arteria iliaca esterna. Con i suoi rami collaterali irrora parte dell'addome (arteria epigastrica superficiale), i genitali esterni (arterie pudende esterne), i muscoli della coscia (arteria femorale profonda) e continua poi nell'arteria poplitea, in corrispondenza dell'anello del grande muscolo adduttore della coscia. L'arteria femorale viene distinta in femorale superficiale e femorale profonda.