Facciale, paresi
Di Viola Sinismagli (del 08/03/2011 @ 13:25:09, in Lettera F, visto n. 1186 volte)
Paralisi dei muscoli della faccia causata da una lesione del VII nervo cranico (nervo facciale) o delle vie piramidali connesse. La lesione può essere localizzata a livello centrale o periferico; nella paralisi centrale risultano interessati i muscoli facciali inferiori, dal lato opposto alla lesione; nella paralisi periferica, invece, manca la motilità volontaria di tutti i muscoli mimici dallo stesso lato della lesione. A seconda del livello della lesione si possono avere anche disturbi del gusto, dell'udito, delle secrezioni lacrimale e salivare.