Novocainizzazione
Di Viola Sinismagli (del 08/03/2011 @ 12:13:37, in Lettera N, visto n. 970 volte)
Infiltrazione tissutale di un anestetico locale (come la novocaina) al fine di sopprimere la sensibilità dolorifica. Il farmaco viene iniettato direttamente nello spessore dei tessuti da trattare o, nel caso in cui si voglia anestetizzare un tronco nervoso, nelle sue vicinanze. Il farmaco agisce rapidamente e il suo effetto è piuttosto duraturo.