Dieresi
Di Dr.ssa Maglioni (del 21/02/2011 @ 16:32:56, in Lettera D, visto n. 891 volte)
Termine che indica l'interruzione di continuità tra due strutture anatomiche normalmente unite. In chirurgia , ad esempio indica l'atto di separazione di tessuti fra loro eseguita con strumenti meccanici (bisturi) o con mezzi fisici (calore, laser, etc).