Destropropossifene
Di Dr.ssa Maglioni (del 18/02/2011 @ 16:13:28, in Lettera D, visto n. 1255 volte)
Farmaco analgesico simile al metadone, somministrato per via orale, intramuscolare o endovenosa. Tra i suoi effetti collaterali si riscontrano: nausea, vomito, vertigini, sedazione, cefalea, astenia, ipotensione, raramente depressione respiratoria. Particolarmente usato nei casi di sintomatologia dolorosa a prevalente componente neuropatica, eventualmente associato con FANS.