Dengue
Di Dr.ssa Maglioni (del 17/02/2011 @ 17:40:39, in Lettera D, visto n. 875 volte)
Malattia infettiva scatenata da un virus del gruppo degli Arbovirus, sottogruppo Flavivirus. La malattia è trasmessa tramite la zanzara Aedes aegypti e quindi limitata alle zone in cui essa è presente, quelle tropicali e subtropicali. Anche la zanzara del genere Haemagogus può trasmettere il virus dopo essersi infettata pungendo una scimmia, nella cosiddetta forma della giungla. Il dengue tipico provoca febbre, cefalea, dolori ossei e articolari ed eruzioni cutanee oppure febbre emorragica, con emorragie diffuse a tutte le sedi. La diagnosi è formulata mediante test sierologici con ricerca degli anticorpi. La terapia prevede l'uso di sedativi e antinevralgici. La sola profilassi possibile consiste nella lotta alle zanzare e nell’isolamento dei soggetti malati.