RMN (Risonanza magnetica nucleare)
Di dr.psico (del 05/09/2007 @ 11:41:56, in Lettera R, visto n. 956 volte)
Esame diagnostico che fornisce immagini di alta qualità di sezioni trasversali di organi o di strutture del corpo senza l'impiego di raggi. La persona viene circondata da elettromagneti ed esposta a brevi impulsi di potenti campi magnetici e onde radio. Le reazioni dei tessuti della persona sono rilevate dal computer e trasformate in immagini. La RMN pare del tutto innocua, non impiegando radiazioni ionizzanti, ma si sta vagliando la possibilità di danno indotto da campi magnetici. Per ora sono conosciute solo le interferenze che il campo magnetico ha con le protesi metalliche e con l’apparecchiatura del pace-maker.