Brachiesofago
Di Dr.ssa Maglioni (del 03/02/2011 @ 16:06:22, in Lettera B, visto n. 1124 volte)
Malformazione dell'esofago che risulta più corto della sua lunghezza normale. Può essere congenita o acquisita. A causa della forma breve il tratto addominale dell’esofago e parte dello stomaco vengono attratti nella cavità toracica originando un’ernia attraverso lo iato diaframmatico. Nelle forme severe è indicato l'intervento chirurgico per riposizionare lo stomaco.