Ialuronico, acido
Di Dr.ssa Maglioni (del 21/01/2011 @ 15:27:28, in Lettera I, visto n. 1359 volte)
Acido mucopolisaccaridico costituito da catene pesanti mucopolisaccaridiche e da unità ripetitive di disaccaridi composte da N-acetil glucosamina e da acido glicuronico. Si trova nel liquido sinoviale e nel connettivo extracellulare. Viene anche utilizzato per cicli di infiltrazioni intrarticolari in pazienti giovani con lesione cartilaginee con l’obiettivo di favorirne la riparazione e in pazienti anziani affetti da artrosi non particolarmente avanzata con l’obiettivo di favorire una migliore lubrificazione durante il movimento. Questi trattamenti riducono la sintomatologia dolorosa.