Linfonodo
Di Dr.ssa Maglioni (del 17/01/2011 @ 17:24:13, in Lettera L, visto n. 836 volte)
O linfoghiandola, piccolo organo del sistema linfatico di forma globosa e grandezza variabile. Ogni linfonodo è costituito da tessuto linfatico che è organizzato in una parte corticale, una periferica, e una midollare situata in profondità. Ogni linfonodo è rivestito da una capsula di tessuto connettivo. I linfonodi sono la sede sia della risposta cellulo-mediata che umorale. La linfa penetra nel linfonodo per mezzo dei vasi linfatici e ne fuoriesce dopo aver subito modificazioni chimiche. Vengono considerati depositi di riserva e prendono il nome dal territorio da cui raccolgono la linfa stessa: per esempio, linfonodi ascellari o linfonodi inguinali.