Linfoblasto
Di Dr.ssa Maglioni (del 17/01/2011 @ 16:47:50, in Lettera L, visto n. 1525 volte)
Termine che può indicare sia le cellule progenitrici di linfociti, con sede ne midollo osseo, sia linfociti di grandi dimensioni, derivati dalla trasformazione dei piccoli linfociti presenti nei tessuti linfatici. Questa trasformazione è indotta da alcune sostanze dotate di potere antigene che conferiscono al linfocito la capacità di proliferare e di intervenire direttamente nei processi di difesa dell’organismo. Il lifoblasto è detto anche immunoblasto.