Orticaria
Di Sintomi (del 21/03/2008 @ 12:35:21, in Lettera O, visto n. 2895 volte)
L'Orticaria è una patologia che interessa la parte più superficiale della pelle. Tutte le varie tipologie sono caratterizzate dalla comparsa di piccole macchie sulla pelle, chiamati pomfi, spesso insieme all'orticaria nella stessa persona si manifesta anche l' angioedema. Esistono diverse forme specifiche di orticaria studiate nel campo medico, fra esse si riscontrano: - Orticaria pigmentosa - Orticaria-angioedema da freddo - Orticaria colinergica - Orticaria da pressione - Angioedema ereditario, la più famosa fra le forme di livello genetico. I sintomi e i segni clinici presentano una diverista di espressioni quali la comparsa di pomfi rossi pruriginosi sulla cute, piccole lesioni con bordi spessi che possono anche unirsi. L’assunzione di certi farmaci o determinati alimenti nell’organismo possono causare una reazione patologica che porta all’orticaria. Altre cause sono i graffi di animali, i morsi di insetto, stress emotivi, infezione da echinococco (riscontrabile negli animali come il cane e trasmettibili all’uomo), pollini. Sono fattori che aumentano il rischio di essere infettati da tale patologia le reazioni allergiche avvenute in precedenza Cibi rilevati ad associazione di rischio di genesi di orticaria: - Uova - Arachidi - Latte - Bacche - Crostacei - Pesce Esami: Prima di tutto serve un accurata anamnesi per assicurasi il motivo per cui la persona possa essere affetta da tale malattia (cibi che ha ingerito, farmaci che ha assunto, ecc). In seguito occorrono esami di laboratorio approfonditi fra cui la VES e la complementemia. Per casi particolari occorre l’esame della biopsia cutanea.