Esofagite -
Immagine
 Informazione medica libera per una salute senza condizionamenti... di Admin
Vogliamo creare uno strumento aperto a tutti che consenta a ognuno di noi, di qualunque estrazione sociale e grado d'istruzione, di qualunque tendenza politica e religiosa, di accedervi liberamente esprimendo le proprie considerazioni.

\\ Enciclopedia Medica : Articolo
Esofagite
Di riccardo (del 02/05/2014 @ 17:02:11, in Lettera E, visto n. 664 volte)


Processo infiammatorio acuto o cronico a carico dell'esofago. L'esofagite catarrale per diffusione di flogosi dalle vie respiratorie superiori e dalla faringe ma anche per ingestione di sostanze e cibi irritanti ma anche cibi e bevande bollenti (per esempio te e riso nelle popolazioni asiatiche) sono le manifestazioni acute piu frequenti. In questi casi l'esofagite presenta un decorso cronico con arrossamento della mucosa e ipersecrezione di muco tra le complicanze; l'esofagite suppurativo-flemmonosa con formazione di ascessi o di infiltrati purulenti diffusi e possibile propagazione al mediastino. Le esofagiti dovute all'ingestione accidentale o suicidaria di sostanze chimiche acide o basiche sono forme alquanto gravi. Tra le cause frequenti di esofagite troviamo l'ernia iatale che comporta un reflusso gastro-esofageo responsabile di irritazione cronica della mucosa esofagea dovuta ai succhi gastrici acidi. Nelle esofagiti croniche si manifesta un ispessimento della tonaca mucosa con possibile formazione di aree di leucoplasia; esofagite cronica idiopatica ed infiammazioni croniche esofagee si possono avere anche in corso di lue terziaria tubercolosi sclerodermia e sarcoidosi. Sono Frequenti le esofagiti in corso di AIDS su base infettiva virale da herpes simplex virus e virus della varicella-zoster micotica da candida. I sintomi principali sono costituiti da dolori retrosternali e da deglutizione dolorosa ai quali si aggiunge la febbre, soprattutto nelle esofagiti acute. Emorragie e perforazioni sono le complicazioni nelle forme acute mentre nelle esofagiti croniche possono manifestarsi stenosi acalasie secondarie e tumori maligni da metaplasia gastrica dell' epitelio di rivestimento della porzione pre-cardiale dell'esofago. La diagnosi avviene per via endoscopica con prelievi bioptici multipli mentre la radiologia puo essere d aiuto nelle forme acalasiche e nel caso si sospettino degenerazioni neoplastiche. La terapia è diretta contro i microrganismi causali nelle forme infettive acute o croniche mentre si basa sulla somministrazione di cortisonici e di altri antinfiammatori nelle esofagiti in corso di malattie del collagene.

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
 
Commenti
Inserire solo modifiche al testo citato. Per le domande ai medici Inseriscile nel forum medico
Nessun commento trovato.

Anti-Spam: digita i numeri CAPTCHA

QUI Non inserire domande. Solo modifiche alla voce
Link per andare sul forum dei medici

Soprannome o nickname
Link


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
Cerca per parola chiave
 



Titolo
Lettera A (360)
Lettera B (241)
Lettera C (505)
Lettera D (255)
Lettera E (440)
Lettera F (170)
Lettera G (180)
Lettera H (56)
Lettera I (187)
Lettera J (5)
Lettera K (30)
Lettera L (399)
Lettera M (1056)
Lettera N (283)
Lettera O (348)
Lettera P (346)
Lettera Q (51)
Lettera R (339)
Lettera S (246)
Lettera T (313)
Lettera U (92)
Lettera V (43)
Lettera W (28)
Lettera X (15)
Lettera Y (2)
Lettera Z (28)

Gli interventi pi¨ cliccati

Ultimi commenti:
x monica se hai face...
07/03/2011 @ 14:51:33
Di filocell
X FILOCELL se clicci...
07/03/2011 @ 14:42:31
Di monica
x monica il messaggi...
07/03/2011 @ 13:25:51
Di filocell


< aprile 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
     
             

Titolo
Enciclopedia (1)

Le fotografie pi¨ cliccate