Rinoplastica -
Immagine
 Informazione medica libera per una salute senza condizionamenti... di Admin
Vogliamo creare uno strumento aperto a tutti che consenta a ognuno di noi, di qualunque estrazione sociale e grado d'istruzione, di qualunque tendenza politica e religiosa, di accedervi liberamente esprimendo le proprie considerazioni.

\\ Enciclopedia Medica : Articolo
Rinoplastica
Di dr.rogato (del 07/10/2007 @ 11:01:17, in Lettera R, visto n. 1553 volte)


La rinoplastica è un intervento di chirurgia estetica che consente di migliorare l'aspetto estetico del naso attraverso la riduzione, il rimodellamento della punta, o la modificazione delle narici. Può essere eseguito in anestesia locale o generale. Per quanto riguarda la tecnica chirurgica vi sono tre varianti principali dell'intervento: - Rinoplastica aperta - Rinoplastica chiusa - Rinosettoplastica La rinoplastica aperta, è più complessa ma è più precisa, perchè le strutture nasali possono essere modificate alla vista del chirurgo, mentre la rinosplastica chiusa permette modifiche graduali. La rinoplastica aperta è una variante della rinoplastica chiusa, e si esegue incidendo la cute della columella alla base del naso, e vengono quindi totalmente esposte le cartilagini della punta ed il dorso del naso. La rinoplastica con tecnica aperta comporta, un intervento leggermente più lungo rispetto alla tecnica chiusa e la presenza di una piccola cicatrice esterna. La rinoplastica chiusa non richiede invece cicatrici esterne, in quanto l'accesso alle cartilagini si ottiene per via endonasale, attraverso piccole incisioni sulla mucosa. La rinosettoplastica è l’intervento di chirurgia estetica che corregge, mediante il rimodellamento delle cartilagini e se necessario anche delle ossa del naso, oltre all’aspetto estetico del naso anche l'eventuale malformazione del setto nasale (setto nasale deviato), con un sensibile miglioramento della funzione respiratoria. Infatti spesso il setto nasale deviato provoca difficoltà di respirazione. La scelta tra le tre forme dipende sia dalle preferenze del chirurgo che dal tipo di modifica che il paziente desidera. La rinoplastica non lascia praticamente cicatrici visibili, in quanto solitamente le incisioni vengono effettuate all’interno del naso, ed è necessario operare piccole e praticamente invisibili cicatrici esterne solo nel caso di rimodellamento delle narici o se si effettua una rinoplastica aperta. Il risultato che si può ottenere dipende da numerosi fattori, ed in particolare dallo spessore della pelle.

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
 
Commenti
Inserire solo modifiche al testo citato. Per le domande ai medici Inseriscile nel forum medico
Nessun commento trovato.

Anti-Spam: digita i numeri CAPTCHA

QUI Non inserire domande. Solo modifiche alla voce
Link per andare sul forum dei medici

Soprannome o nickname
Link


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
Cerca per parola chiave
 



Titolo
Lettera A (360)
Lettera B (241)
Lettera C (505)
Lettera D (255)
Lettera E (440)
Lettera F (170)
Lettera G (180)
Lettera H (56)
Lettera I (187)
Lettera J (5)
Lettera K (30)
Lettera L (398)
Lettera M (1056)
Lettera N (283)
Lettera O (348)
Lettera P (345)
Lettera Q (51)
Lettera R (339)
Lettera S (246)
Lettera T (313)
Lettera U (92)
Lettera V (43)
Lettera W (28)
Lettera X (15)
Lettera Y (2)
Lettera Z (28)

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
x monica se hai face...
07/03/2011 @ 14:51:33
Di filocell
X FILOCELL se clicci...
07/03/2011 @ 14:42:31
Di monica
x monica il messaggi...
07/03/2011 @ 13:25:51
Di filocell


< luglio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
             

Titolo
Enciclopedia (1)

Le fotografie più cliccate