Sezioni medicina


Pubblicit� Pubblicit�

Sclerosi multipla

Sclerosi multipla, scoperta una molecola chiave

Sclerosi multipla, scoperta una molecola chiave

Identificata una possibile causa scatenante

L’origine della sclerosi multipla è da sempre oggetto di studio fra i ricercatori. La [...]

Ocrelizumab, nuovo farmaco per la sclerosi multipla

Ocrelizumab, nuovo farmaco per la sclerosi multipla

L'efficacia di Ocrelizumab e del suo meccanismo d'azione

I nuovi dati su ocrelizumab confermano l’efficacia del farmaco per la [...]

Sla senza più segreti

Ricerca italiana svela i meccanismi di insorgenza della malattia

La sclerosi laterale amiotrofica diventa sempre meno misteriosa grazie a una ricerca dell’Università La Sapienza di Roma pubblicata su Communications Biology.
Lo studio, coordinato da Giuseppe Antonacci dell’Istituto Italiano di Tecnologia, si basa su una tecnica di [...]

Lo sport potrebbe aumentare il rischio di Sla

L’esercizio fisico intenso sembra associato a maggiori probabilità

Chi si dedica a un esercizio fisico intenso e regolare potrebbe rischiare più di altri l’insorgenza della sclerosi laterale amiotrofica. Ciò spiegherebbe in parte la particolare tendenza della malattia a colpire sportivi, in particolare calciatori. Del [...]

Sclerosi multipla, efficace siponimod

Sclerosi multipla, efficace siponimod

Ritardata la progressione della disabilità

Sono disponibili nuovi risultati sull’efficacia di siponimod (BAF312) [...]

Sla, scoperto nuovo “gene bifronte”

Sla, scoperto nuovo “gene bifronte”

Il puzzle della malattia va completandosi

È stato identificato un nuovo importante gene responsabile della Sclerosi [...]

Sclerosi multiplaVedi tutte le notizie sulla Sclerosi multipla


Cerca Sclerosi multipla [.....]

Ricerca Notizie
Sclerosi multipla leggi la pagina seguente su Sclerosi multipla

Forum Leggi

Sclerosi multipla, ritirato Daclizumab

L'anticorpo associato a eventi collaterali gravi

Sclerosi multipla, ritirato Daclizumab

Il farmaco Daclizumab è stato ritirato dal mercato europeo. A deciderlo è stata l'Agenzia europea del farmaco dopo la segnalazione di pesanti [...]

Sclerosi multipla, scoperte cellule “riparatrici”

Agiscono solo quando l’infiammazione cerebrale lo permette

Uno studio dell’Università Statale di Milano identifica una popolazione di cellule progenitrici ancora presenti nel cervello adulto, che, se attivate da un danno neurodegenerativo, possono contribuire alla riparazione del tessuto cerebrale.
Tuttavia, la loro potenzialità riparativa è completamente abolita se il tessuto circostante è fortemente infiammatorio. La ricerca svolta in collaborazione con il Centro Cardiologico Monzino, l'Istituto Scientifico San [...]

Sclerosi multipla, coinvolto il colesterolo

I cristalli di colesterolo ostacolano la rigenerazione nervosa

Una ricerca tedesca svela il ruolo del colesterolo nei processi che conducono all’insorgenza della sclerosi multipla.
La sclerosi multipla è una malattia infiammatoria cronica del sistema nervoso centrale nella quale il sistema immunitario aggredisce la guaina mielinica che avvolge le fibre nervose.
La rigenerazione della guaina è un prerequisito necessario affinché i pazienti evitino delle recidive. Tuttavia, la capacità dell’organismo di rigenerare la mielina si [...]

Sclerosi multipla, il metodo Zamboni non serve

I dati dello studio Brave Dreams smentiscono l’efficacia dell’approccio

Sclerosi multipla, il metodo Zamboni non serve

Sembrano risolutivi i dati emersi dallo studio Brave Dreams sull’efficacia o meno del cosiddetto metodo Zamboni in caso di sclerosi [...]

Sclerosi multipla, l'efficacia di alemtuzumab

Dati positivi su ricadute, disabilità e atrofia cerebrale

Sclerosi multipla, l'efficacia di alemtuzumab

Nuovi dati relativi ad alemtuzumab per il trattamento della sclerosi multipla rivelano l’efficacia del farmaco sperimentale di [...]

Sclerosi multipla, nuovi dati su Cladribina

L’efficacia del farmaco in compresse

Sclerosi multipla, nuovi dati su Cladribina

Nel trattamento della sclerosi multipla recidivante remittente (Smrr), la Cladribina si dimostra un'efficace opzione farmacologica. [...]

Sclerosi multipla, Teriflunomide dà speranza

Nuovi dati suggeriscono un rallentamento della malattia

Sclerosi multipla, Teriflunomide dà speranza

Sono disponibili nuovi dati clinici sul farmaco Teriflunomide per la cura della sclerosi multipla. Lo ha reso noto la casa farmaceutica [...]

Sclerosi multipla, può aiutare una dieta ipoproteica

Meno proteine e grassi animali si traducono in un miglioramento dei sintomi

Sclerosi multipla, può aiutare una dieta ipoproteica

Un articolo pubblicato su Frontiers in Immunology apre nuove e interessanti prospettive per i pazienti affetti da sclerosi [...]

Sla, una speranza da Masitinib

In combinazione con Riluzolo rallenta la malattia

Sla, una speranza da Masitinib

Il farmaco Masitinib, aggiunto alla terapia con Riluzolo, ha l’effetto di rallentare la progressione della sclerosi laterale amiotrofica. Lo dice uno [...]

Sclerosi multipla, prima terapia con staminali neurali

Svelato il meccanismo in base al quale le cellule funzionano

Sclerosi multipla, prima terapia con staminali neurali

A fine maggio 2017 i ricercatori e i medici dell’Ospedale San Raffaele hanno avviato il primo studio clinico al mondo per il [...]

Sclerosi, ecco perché l’interferone funziona

Scoperta getta nuova luce sui meccanismi alla base della malattia

Sclerosi, ecco perché l’interferone funziona

Negli ultimi vent’anni l’uso dell’interferone beta ricombinante nel trattamento della sclerosi multipla (SM) ha cambiato la qualità di [...]

Scoperta la causa della sindrome da attivazione macrofagica

Nuove possibilità di cura per la grave malattia reumatologica

Scoperta la causa della sindrome da attivazione macrofagica

Si chiama interferone-gamma la molecola responsabile dell'insorgenza della sindrome da attivazione macrofagica (MAS), [...]

Nuovo farmaco per la sclerosi laterale amiotrofica

Approvato e disponibile in Italia Radicut

Nuovo farmaco per la sclerosi laterale amiotrofica

C’è un nuovo farmaco disponibile per i pazienti italiani che soffrono di sclerosi laterale amiotrofica. Si tratta di Radicut, [...]

Scoperto nuovo gene per sclerosi multipla e lupus

Possibili nuovi terapie personalizzate

Scoperto nuovo gene per sclerosi multipla e lupus

All’origine del rischio di sviluppare sclerosi multipla (Sm) e lupus eritematoso sistemico, vi sarebbe anche una particolare forma [...]

Sclerosi multipla, forse scoperta la causa

La chiave di volta potrebbe risiedere nei mitocondri

I mitocondri potrebbero svolgere un ruolo essenziale nell’insorgenza e nello sviluppo della sclerosi multipla. A sostenerlo sono gli scienziati della University of Exeter Medical School e dell'Università dell'Alberta, che hanno pubblicato sul Journal of Neuroinflammation uno studio sull’argomento.
I ricercatori hanno scoperto che la proteina Rab32, presente in quantità anomale nel cervello dei pazienti affetti da sclerosi multipla, avrebbe un’azione di disturbo nei [...]

Sclerosi multipla recidivante, i benefici di Fingolimod

Nuovi dati di pratica clinica reale

Sclerosi multipla recidivante, i benefici di Fingolimod

Nuovi dati sull’uso di Fingolimod in caso si sclerosi multipla sono stati presentati dalla casa produttrice Novartis. Si [...]

Sla, identificato nuovo meccanismo che potrebbe curarla

Scoperto meccanismo compensatorio per la degradazione delle proteine corrotte

Sla, identificato nuovo meccanismo che potrebbe curarla

Un lavoro appena pubblicato su Autophagy suggerisce come ottimizzare la rimozione di proteine neurotossiche in due [...]

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


   Nuovo farmaco per la cura della Sla    Sla, scoperto un biomarcatore specifico    Sclerosi multipla, Natalizumab e complicanze    Sclerosi multipla, terapie più mirate per i pazienti    Sclerosi multipla, un biomarcatore nel sangue    Sla, effetti positivi della fitoterapia    Sclerosi multipla e disturbi dell'umore    Malattie autoimmuni, chi ne ha una ne rischia una seconda    Sclerosi multipla e atrofia cerebrale    Sla, il ruolo del sistema nervoso periferico    Sclerosi laterale amiotrofica, frutta e verdura aiutano    Nuovi progetti di ricerca per la Sla    Scoperto un potenziale biomarcatore per la sclerosi multipla    Individuto un nuovo gene responsabile della SLA    Sla, nuove scoperte sui geni responsabili    Statine, il problema dell'aderenza alla terapia    Sclerosi multipla, l’angioplastica migliora i sintomi    Sclerosi multipla, fingolimod ed effetto rimbalzo    I pesticidi aumentano il rischio di Sla    Una terapia genica per la nefrite lupica    Antidiabetici utili in caso di sclerosi multipla    Sclerosi, picco nel Sulcis fa pensare alla causa ambientale    Sclerosi multipla, nuova scoperta sulla mielina    Sclerosi, linee guida per l’uso della risonanza magnetica    Sclerosi, l'importanza della vitamina D    Sclerosi e diabete, l'origine potrebbe essere infettiva    Sla, anche i muscoli coinvolti nell'insorgenza    Sclerosi multipla, metabolismo e linfociti T    Sclerosi multipla, metabolismo e linfociti T umani    Sclerosi multipla, alterato il metabolismo cellulare    Sclerosi multipla trattata con le staminali    Sclerosi, novità sulla sicurezza di fingolimod    Sla, scoperto il meccanismo che uccide i neuroni    Sclerosi multipla, ipotesi di legame con l'inquinamento    Tecnologia spaziale contro la sclerosi multipla    L'esposizione al sole ritarda la sclerosi multipla    I farmaci per la sclerosi multipla recidivante remittente    Sclerosi più grave per i fumatori    Le staminali per la Sla    L'allattamento al seno protegge dalla sclerosi    La plasticità cerebrale nella sclerosi multipla    Sclerosi sistemica, nuova terapia    La salute dipende anche dal mese di nascita    Scoperta una possibile causa di sclerosi multipla    Sclerosi multipla, scoperto un nuovo gene implicato    Il ruolo della citochina Gm-Csf nella sclerosi multipla    Anti-Lingo per il trattamento della neurite ottica    Sclerodermia, terapie mirate contro i CD20    Sclerosi Multipla e Riabilitazione    Una nuova molecola blocca la sclerosi multipla    La proteina IL-9 rallenta la sclerosi multipla    Nuovo gene associato alla Sla    Sulla pelle i segreti della Sla    Un enzima mancante scatena la Sla    I frutti di mare aumentano il rischio di malattie autoimmuni    Terapie su misura per le malattie autoimmuni    Trapianto non mieloablativo di staminali per la sclerosi    L'Helicobacter pylori previene la sclerosi multipla    Nuova terapia contro la sclerosi laterale amiotrofica    Una proteina potrebbe scatenare la sclerosi multipla    Gli Ace-inibitori riducono il rischio di Sla