Una cura per la Sars

Il composto K22 combatte ogni ceppo di coronavirus

Keywords | Sars, K22, coronavirus,

Una fondamentale scoperta potrebbe rivoluzionare l'approccio terapeutico utilizzato per contrastare la Sars, sia nella sua versione classica che in quella attuale.
Lo studio pubblicato su Plos Pathogens da Edward Trybala dell'Università di Goteborg, in Svezia, e da Volker Thiel dell'Università di Berna, in Svizzera, descrive l'efficacia di un nuovo inibitore selettivo in grado di bloccare una fase critica del ciclo di vita virale.
Il nuovo composto, chiamato K22, ha mostrato dapprima la sua efficacia antivirale nei confronti di un ceppo di coronavirus innocuo per gli esseri umani, che comporta cioè soltanto un leggero raffreddore. Tuttavia, i successivi test hanno dimostrato che il composto risulta efficace su tutti gli altri coronavirus, compresi quelli più ostici, ovvero gli agenti patogeni che determinano la Sars e la Mers-CoV, definita la “nuova Sars”.
K22 agisce durante la riproduzione del coronavirus nelle cellule ospiti umane, inibendo l’uso delle membrane cellulari ai fini della moltiplicazione virale e bloccando in tal modo il diffondersi dell’infezione nell’organismo.
Gli autori dello studio commentano: «la notevole efficacia dell’inibizione virale K22-mediata conferma che l'impiego delle membrane cellulari ospitanti per la sintesi di RNA virale è un passo cruciale nel ciclo vitale del coronavirus, e dimostra soprattutto che questo passaggio è un obiettivo importante per questo e altri nuovi farmaci antivirali. Le recenti epidemie di Sars e Mers-CoV suggeriscono peraltro la necessità di investire risorse significative nello sviluppo di farmaci efficaci nel combattere le infezioni da coronavirus».
Domanda al medico specialista gratis

Arturo Bandini
05/06/2014



Condividi la notizia Invia ad un amico Condividi la notizia su Facebook Tieniti aggiornato tramite RSS Pubblica su Twitter Salva su OKNO
Più lette

I segni che indicano la morte imminente in oncologia  116904
Studio evidenzia la comparsa di segni fisici nei malati di cancro

Ogni malattia ha il suo odore  50253
Alito, sudore e urine indicano la presenza o meno di patologie

Come superare la depressione post separazione  47189
La fine di un matrimonio, una sofferenza sottovalutata

Psicologia dell’uomo che non vuole impegnarsi  46037
Narcisismo e incapacità di amare

Maculopatia, dispositivo biodegradabile per curarla  45367
Iniettabile nella camera posteriore dell’occhio

Le staminali ridanno la vista a due pazienti  44436
Degenerazione maculare senile superata grazie alle cellule

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.