Autismo, nuovo farmaco potrebbe curarlo

La nitrosinaptina ripristina il corretto funzionamento dei neuroni

Varie_13748C.jpg
Keywords | autismo, cura, farmaco, nitrosinaptina,

Un farmaco in sperimentazione ha dato buoni risultati su modelli animali di autismo. Lo studio, guidato da Stuart Lipton dello Scripps Research Institute di La Jolla, in California, evidenzia gli effetti positivi della nitrosinaptina, sostanza in grado di ripristinare il corretto funzionamento dei neuroni, almeno su modello murino.
I risultati sono descritti sulle pagine della rivista Nature Communications: «Pensiamo che questo candidato farmaco possa essere efficace contro multiple forme di autismo», ha dichiarato Lipton.
La nitrosinaptina agisce riequilibrando l’attività eccitatoria dei neuroni rispetto all’attività insufficiente dei neuroni inibitori. Il medicinale, in sostanza, riduce l’eccesso di attività neurale. Nei topi affetti da autismo il farmaco è riuscito a normalizzare il comportamento.
La sostanza si è mostrata efficace anche in vitro su cellule di pazienti autistici. Lo stesso farmaco è stato sperimentato, sempre con successo, su modelli in provetta del morbo di Alzheimer.
Domanda al medico specialista gratis

Andrea Piccoli
14/11/2017



Condividi la notizia Invia ad un amico Condividi la notizia su Facebook Tieniti aggiornato tramite RSS Pubblica su Twitter Salva su OKNO
Più lette

I segni che indicano la morte imminente in oncologia  82008
Studio evidenzia la comparsa di segni fisici nei malati di cancro

Ogni malattia ha il suo odore  35383
Alito, sudore e urine indicano la presenza o meno di patologie

Come superare la depressione post separazione  33340
La fine di un matrimonio, una sofferenza sottovalutata

Dapoxetina contro l’eiaculazione precoce  32989
Il primo e unico farmaco orale contro una delle più comuni disfunzioni sessuali

Gonartrosi, cos'è e come si cura  32189
Informazioni sulla più comune malattia degenerativa da usura del ginocchio

Ospedale italiano leader mondiale per i tumori al fegato  31777

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.