L'Alzheimer può essere allontanato

L'anticoagulante dabigatran sembra essere efficace

Morbo%20della%20mucca%20pazza_12131C.jpg
Keywords | Alzheimer, dabigatran, anticoagulante,

La riduzione dei sintomi dell'Alzheimer passa per l'assunzione del farmaco anticoagulante dabigatran. Lo rivela uno studio pubblicato sul Journal of the American College of Cardiology da un team del Centro Nacional de Investigaciones Cardiovasculares di Madrid e della Rockefeller University di New York. La ricerca, effettuata testando per un anno il farmaco su un gruppo di topolini malati di Alzheimer, ha dimostrato che gli animali che assumevano dabigatran avevano meno segni di infiammazione cerebrale e un accumulo inferiore di beta-amiloide.
«Questa scoperta», ha detto Marta Cortés Canteli, coordinatrice dello studio, «segna un importante avanzamento verso la possibilità di traslare i nostri risultati alla pratica clinica per ottenere un trattamento efficace per l'Alzheimer».
Secondo gli esperti, favorendo una migliore circolazione sanguigna, l'anticoagulante riduce gli effetti negativi dell'Alzheimer, fra i quali è dimostrata da tempo una carenza di ossigeno e di nutrienti fondamentali per le cellule cerebrali.
Domanda al medico specialista gratis

Andrea Sperelli
08/10/2019



Condividi la notizia Invia ad un amico Condividi la notizia su Facebook Tieniti aggiornato tramite RSS Pubblica su Twitter Salva su OKNO
Più lette

I segni che indicano la morte imminente in oncologia  92418
Studio evidenzia la comparsa di segni fisici nei malati di cancro

Ogni malattia ha il suo odore  44960
Alito, sudore e urine indicano la presenza o meno di patologie

Come superare la depressione post separazione  41780
La fine di un matrimonio, una sofferenza sottovalutata

Psicologia dell’uomo che non vuole impegnarsi  41460
Narcisismo e incapacità di amare

Sciroppo e sprite, la nuova droga si chiama Purple Drank  41249
Noto anche come Sizzurp, il miscuglio assicura lo sballo a prezzi modici

No ai cibi stracotti perchè perdono le loro virtù  39354

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.