Un po’ di esercizio per abbassare la pressione

Aiuta i pazienti anziani in sovrappeso o obesi

Varie_13029C.jpg
Keywords | pressione, anziani, esercizio,

Basta poco esercizio fisico al mattino per tenere sotto controllo la pressione arteriosa. Il consiglio vale soprattutto per quelle persone anziane alle prese con un peso corporeo eccessivo o in condizione di obesità conclamata.
A dirlo è uno studio pubblicato su Hypertension da un team della University of Western Australia di Perth e del Baker Heart and Diabetes Institute di Melbourne.
«Tradizionalmente gli effetti dell'esercizio fisico e del comportamento sedentario sulla salute sono stati studiati separatamente, ma noi abbiamo voluto verificare se esistesse un effetto combinato di questi comportamenti sulla pressione sanguigna», spiega Michael Wheeler, primo autore dello studio.
Gli scienziati australiani hanno esaminato i dati relativi a 67 pazienti con età media di 67 anni, in sovrappeso o obesi. I volontari sono stati valutati in laboratorio in tre diversi contesti di prova in ordine casuale e con un periodo di almeno sei giorni da una prova all'altra. Nel primo esperimento, i soggetti dovevano rimanere seduti 8 ore di seguito, nel secondo dovevano alternare un’ora di riposo a una camminata di 30 minuti sul tapis roulant, per poi sedersi di nuovo per 6,5 ore.
Infine, nell’ultimo contesto, i pazienti stavano seduti un’ora, camminavano per 30 minuti sul tapis roulant per 30 minuti e stavano seduti per 6,5 ore, ma con interruzioni di 3 minuti di cammino ogni 30 minuti.
I medici hanno valutato lo sforzo percepito e la frequenza cardiaca alla fine di ogni pausa di 3 minuti e a intervalli di cinque minuti durante le sessioni di allenamento da 30 minuti, oltre ai livelli di adrenalina e noradrenalina.
Rispetto a quando sono stati seduti ininterrottamente, nel contesto di esercizio e riposo i pazienti hanno mostrato una pressione inferiore sistolica (-3,4 mmHg) e diastolica (-0,8 mmHg). Anche nel contesto di esercizio e pause hanno mostrato una diminuzione della pressione sistolica (-5,1 mmHg) e diastolica (-1,1 mmHg) rispetto a quando sono rimasti seduti ininterrottamente.
I pazienti, in particolare le donne, hanno mostrato ulteriori riduzioni della pressione arteriosa sistolica media nell’esercizio con pause rispetto al contesto di esercizio e riposo.
Domanda al medico specialista gratis

Andrea Sperelli
09/07/2019



Condividi la notizia Invia ad un amico Condividi la notizia su Facebook Tieniti aggiornato tramite RSS Pubblica su Twitter Salva su OKNO
Più lette

I segni che indicano la morte imminente in oncologia  94045
Studio evidenzia la comparsa di segni fisici nei malati di cancro

Ogni malattia ha il suo odore  45384
Alito, sudore e urine indicano la presenza o meno di patologie

Come superare la depressione post separazione  42125
La fine di un matrimonio, una sofferenza sottovalutata

Psicologia dell’uomo che non vuole impegnarsi  41856
Narcisismo e incapacità di amare

Sciroppo e sprite, la nuova droga si chiama Purple Drank  41485
Noto anche come Sizzurp, il miscuglio assicura lo sballo a prezzi modici

Maculopatia, dispositivo biodegradabile per curarla  39788
Iniettabile nella camera posteriore dell’occhio

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.