Il fitness al freddo ti fa magro

Fare esercizio fisico d’inverno fa bruciare più calorie

Fitness_14412C.jpg
Keywords | fitness, freddo, grassi,

Allenarsi all’aperto è sempre l’opzione migliore, ma uno studio pubblicato sul Journal of Applied Physiology mostra un vantaggio ulteriore. L’esercizio fisico a temperature più basse ha l’effetto di costringere l’organismo a bruciare più calorie del normale.
La piccola ricerca della Laurentian University di Greater Sudbury, in Canada, ha coinvolto 11 volontari in sovrappeso ma complessivamente in buona forma fisica. Lo studio si è concentrato sull’ossidazione dei lipidi, ciò che chiamiamo comunemente “bruciare i grassi”. I volontari hanno svolto allenamenti ad alta intensità a due diverse temperature: 0 gradi e 21 gradi. L’allenamento era basato su 10 sprint in bicicletta da 1 minuto al 90% dello sforzo seguiti da un minuto di recupero. Poi altri 90 secondi di bici a uno sforzo del 30% e un periodo di defaticamento.
I parametri di riferimento erano la temperatura della pelle, la temperatura interna e la frequenza cardiaca.
Nel corso dell’allenamento a temperature polari, l’ossidazione dei lipidi è aumentata di oltre 3 volte rispetto alla stessa attività svolta alla temperatura di 21 gradi. La mattina successiva, i volontari hanno fatto una colazione ricca di grassi e sono stati sottoposti subito dopo a una serie di test per verificare i livelli di insulina, glucosio e trigliceridi, utili per capire l’intensità dell’ossidazione dei lipidi. Non sono emerse differenze significative dopo la colazione, il che significa che l’effetto positivo dell’allenamento è limitato al tempo dell’esercizio.
«Questo è il primo studio che ha indagato gli effetti delle temperature ambientali fredde sul metabolismo durante un allenamento a intervalli ad alta intensità e sul metabolismo postprandiale del giorno successivo», scrivono i ricercatori.


Domanda al medico specialista gratis

Andrea Sperelli
14/01/2021



Condividi la notizia Invia ad un amico Condividi la notizia su Facebook Tieniti aggiornato tramite RSS Pubblica su Twitter Salva su OKNO
Più lette

La crisi mette a rischio la salute  57847
Il consumo di cibi sani diminuisce, si alza quello degli antidepressivi

Cancro alla vescica, perché la cura funziona solo su alcuni  57695
Scoperto il meccanismo di azione della mitomicina C

Rifamicina per la sindrome dell’intestino irritabile  57574
Indicata nei pazienti con diarrea predominante

Alzheimer, donanemab rallenta il declino cognitivo  57547
Risultati positivi per il farmaco in sperimentazione

Lupus, efficace daratumumab  56763
Opzione per i pazienti che non rispondono alla terapia standard

Asma, disponibile mepolizumab  56746
Indicato per la forma severa eosinofila

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.