Anche alle donne piace il sesso occasionale

Meno sensi di colpa se prendono l’iniziativa

Varie_12347C.jpg
Keywords | sesso, orgasmo, occasionale,

Se a prendere l’iniziativa sono loro, le donne sono meno propense a sperimentare il senso di colpa in caso di sesso occasionale. A dirlo è una ricerca pubblicata su Personality and Individual Differences da un team dell’Università del Texas di Austin.
Quando l’iniziativa dello “one night stand” è femminile, le donne si sentono più a proprio agio con la propria sessualità e possono scegliere con cura la persona con la quale fare sesso. La conseguenza è un livello di pentimento e di rimorso inferiore.
A influire sul senso di colpa è però anche la qualità del sesso sperimentata. Ovviamente, se l’incontro è stato piacevole il rimpianto sarà attenuato. Forse per questo fra gli uomini è meno diffusa la sensazione di rimorso. Per le donne c’è un retaggio biologico da superare, ovvero il fatto di assicurarsi il massimo della qualità del partner sessuale in termini di riproduzione. Al contrario degli uomini, infatti, le occasioni per riprodursi per una donna sono molto minori, e più faticoso conquistare la genitorialità.
Il campione analizzato era costituito da 547 studenti norvegesi e 216 americani.
“Questi risultati sono un altro promemoria dell’importanza della capacità delle donne di prendere decisioni autonome riguardo ai loro comportamenti sessuali”, dichiara Joy P. Wyckoff, altra autrice della ricerca.
Un altro studio, stavolta dell’Università dell’Indiana, sembra giungere a conclusioni opposte analizzando gli episodi di sesso occasionale.
“Solo un quarto delle donne ha sperimentato un orgasmo attraverso il rapporto sessuale, mentre un altro terzo lo ha avuto raramente o mai”, spiega al Mirror la dott.ssa Elisabeth Lloyd.
La ricerca ha confrontato 32 studi sull'argomento, scoprendo che il numero e la “qualità” degli orgasmi femminili cresce se il sesso è fatto all'interno di una coppia consolidata. La ricerca ha anche mostrato la grande differenza esistente fra il sesso “cinematografico”, quello proposto dai media in genere, e quello che si fa nella vita reale.
Alcuni sondaggi confermano gli esiti dello studio. Secondo un'indagine condotta su 600 soggetti le donne avrebbero una probabilità due volte maggiore di raggiungere l'orgasmo nel corso di un rapporto sessuale con il proprio partner piuttosto che grazie all'avventura di una notte. Secondo un altro studio, realizzato su 24mila giovani, solo 4 donne su 10 hanno raggiunto l'orgasmo durante l'ultimo rapporto sessuale occasionale, contro una media di 8 uomini su 10.
Probabilmente, a fare la differenza è anche l'atteggiamento dell'uomo. In un incontro occasionale, infatti, l'impegno del maschio è sicuramente inferiore al normale dal momento che è consapevole che la cosa non si ripeterà.
“Circa tre quarti delle donne del sondaggio hanno dichiarato di aver avuto un orgasmo l’ultima volta che hanno fatto sesso in una relazione impegnata. Che è attribuibile a praticare sesso con un partner”, conclude Lloyd.
Il piacere del sesso rimane legato quindi anche a una certa intimità fra due persone che ha necessariamente bisogno di tempo per essere creata.
Domanda al medico specialista gratis

Andrea Sperelli
12/03/2018



Condividi la notizia Invia ad un amico Condividi la notizia su Facebook Tieniti aggiornato tramite RSS Pubblica su Twitter Salva su OKNO
Più lette

I segni che indicano la morte imminente in oncologia  55143
Studio evidenzia la comparsa di segni fisici nei malati di cancro

Gonartrosi, cos'è e come si cura  27066
Informazioni sulla più comune malattia degenerativa da usura del ginocchio

Dapoxetina contro l’eiaculazione precoce  26961
Il primo e unico farmaco orale contro una delle più comuni disfunzioni sessuali

Come superare la depressione post separazione  26699
La fine di un matrimonio, una sofferenza sottovalutata

Ospedale italiano leader mondiale per i tumori al fegato  26038

Ogni malattia ha il suo odore  25994
Alito, sudore e urine indicano la presenza o meno di patologie

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.